Forniamo ricambi per

Modelli:

  • 205E / 255E / 305E / 355E / 405E / 455E / 505E
  • 205EG / 255EG /305EG
  • 205.4 / 255.4 / 305.4
  • GIOTTO 15/18/20/23
  • GALLEO 25/30/32/35
  • ETR 15/18/20
  • ETRX 15/18/20/23
  • 20ELC / 25ELC / 20ELP / 25ELP
  • ELX25/30
  • C3 / L3
  • EHX35 / EHX40 / EHX45 / EHX50 / EHX 60
  • EHXR35/60
  • L40 / L40 II series
  • 205 / 255 / 305 / 355/ 405 /455
  • 50CE / 60CE / 70CE / 80CE / 90CE / 100CE
  • E / ET / ETX
  • ET15/18/20/23
  • 70C / 80 C / 90C /100C
  • POLO 10/12/15/18
  • TX18/22/26
  • E3
  • EL20/25/30

Modulo di contatto / Richiesta ricambi

Compila il seguente modulo oppure chiamaci al +32 56 43 42 11

La Storia di Lugli Carrelli Elevatori

  • 1937  -  A Carpi, cittadina modenese, nasce l'azienda Officine Meccaniche F.lli Lugli. La produzione era dedicata interamente alla meccanica agricola: trattori ed altre macchine.
  • 1946-1947 -  Nel primo dopoguerra, in piena ricostruzione, inizia la produzione di un macchinario dedicato alla movimentazione interna delle fornaci, attività molto presente nella zona pedemontana, e che costituirà la base dell'immagine di qualità e robustezza connessa al nome Lugli. Una particolarità: le fornaci venivano trasformate in una piccola locomotiva diesel per traino su rotaia in stile 'decauville'. Queste fornaci sono ancora oggi ricercatissime dagli estimatori della meccanica 'old fashion'.
  • 1960 : Data veramente storica per Lugli: nasce il primo carrello elevatore italiano a trazione idrostatica. Da quel momento, la produzione si concentra sempre più al carrello diventando in breve tempo il core business di Lugli.
  • 1974  -  Forte dell'esperienza acquisita nel frattempo, Lugli si cimenta nella costruzione del suo primo carrello elevatore frontale a trazione elettrica.Una scelta che si dimostrerà vincente nell'immediato futuro con il mercato sempre più orientato alla movimentazione interna.
  • 1976 - Altro momento importante per Lugli: viene edificato lo stabilimento attuale, molto più ampio delle precedenti costruzioni e strategicamente posizionato in prossimità dell'ingresso dell'autostrada del Brennero.
  • 1990  - L'azienda passa di proprietà: la società Europa Investimenti acquisisce il 100% della società Lugli.
  • 1997 - Lugli Carrelli elevatori raggiunge un importante obiettivo: la certificazione di qualità ISO 9001, che si aggiunge alla certificazione in vigore Aqap110. La certificazione garantisce la correttezza delle procedure utilizzate in azienda nelle varie fasi: progettazione, produzione e commercializzazione dei prodotti, senza per questo perdere la flessibilità e la reattività che contraddistinguono l'azienda nel panorama dei produttori di carrelli.
  • 2000 - Hannover: Cemat 2000 The Millennium Expo Event. Lugli si presenta a questo importante appuntamento con una serie di nuove proposte a testimonianza della propria vitalità.